La lexikon nasce nel 2005 a Torino grazie all’impegno di professionisti che hanno maturato un’esperienza pluriventennale nel settore della traduzione medico-scientifica e tecnica.

L’obiettivo di lexikon è soddisfare nel modo più completo possibile le aspettative e le esigenze di chi si affida al nostro operato, offrendo servizi di alta qualità costanti nel tempo.

I nostri rapporti con i clienti si basano su fiducia e collaborazione reciproca, elementi fondamentali del nostro modus operandi. I servizi che offriamo sono in costante evoluzione per adattarsi alle esigenze del mercato e si rivolgono a una clientela che vuole affidarsi ad un’organizzazione solidamente strutturata, in grado di reagire tempestivamente ed in modo esaustivo ad ogni richiesta.

La lexikon si avvale di un’affiatata équipe di traduttori e revisori interni affiancata da una rete di oltre 60 collaboratori con profili professionali di alto livello, che grazie a una comprovata esperienza consentono di coprire numerosi settori di specializzazione. I nostri collaboratori traducono esclusivamente nella loro lingua madre e vengono selezionati in base a severi criteri tra cui qualifiche accademiche, anni di esperienza, specializzazioni di settore. La qualità dei nostri traduttori e revisori esterni è regolarmente monitorata mediante revisioni a campione e qualsiasi problema viene tempestivamente segnalato mediante dettagliati feedback.

Le risorse tecnologiche, in continuo aggiornamento, rappresentano il punto di forza di lexikon. L’impiego di sofisticati strumenti tecnologici si rivela ideale soprattutto per tradurre documenti dal contenuto ripetitivo (manualistica, cataloghi, software) o per aggiornare documentazione esistente, redatta e tradotta in precedenza. Tali strumenti offrono la possibilità di creare banche dati che assicurano fin dall’inizio la massima coerenza stilistica e continuità terminologica.

Il materiale così raccolto e organizzato permette in molteplici casi di ottimizzare tempi e costi di lavorazione del progetto in corso e di quelli successivi.